Rifinanziato Win: il bilancio 2015 e il futuro

Continua il suo percorso Win- Welfare d’iniziativa, il progetto  sociale di rete, che ha come obiettivo quello di contrastare le povertà sempre crescenti nel nostro territorio.

L’Unione dei Comuni Circondario Empolese Valdelsa ha infatti deciso di rifinanziare il progetto anche per il 2016.

I contatti complessivi dagli otto tavoli territoriali sono stati 200 (1530 colloqui). Sono state coinvolte 136 persone accompagnate nei vari percorsi del progetto.

Per 62 sono stati attivati i tirocini non curriculari; 30 sono stati gli inserimenti socioassistenziali attivi o conclusi, 2 i tirocini avviati con formula Garanzia Giovani, 2 gli inserimenti con contratto di lavoro attivo e 1 inserimento nell’ambito della legge 68 per le cosiddette categorie protette. 69 persone sono ancora in carico al progetto, seguiti dai tutor, per il sostegno nella ricerca del lavoro.

Obiettivo del 2016 è quello di rafforzare i tavoli interistituzionali che compongono la rete di solidarietà in modo da fornire risposte e azioni sempre più incisive.

A tal fine sarà pienamente funzionante il software Aylan (banca dati, abbinamenti tra utenti e risorse, relazioni, ecc..) che permetterà ai 57 enti coinvolti, aderenti al progetto, la possibilità di armonizzare, facilitare e rendere efficiente il lavoro.

Saranno 50 i tirocini non curriculari da avviare e verranno implementate le attività di sostegno e attivazione delle risorse personali delle persone beneficiarie delle diverse azioni del progetto. Saranno 45 le persone da avviare a percorsi di formazione, 50 le persone da accompagnare su progetti di inserimento lavorativo; 10 le persone da accompagnare per assunzioni al lavoro; 15 i giovani da accompagnare per l’inserimento con Garanzia Giovani o tirocini; 25 le persone per gli inserimenti socio-assistenziale, 20 le persone per counseling, orientamento al lavoro e progetti di solidarietà; 30 le persone per voucher di formazione.

Tenteremo anche progetti di creazione di impresa o sviluppo di nuovi settori in imprese già esistenti.

Be the first to comment on "Rifinanziato Win: il bilancio 2015 e il futuro"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*